Gruppo Alpini

IL GRUPPO ALPINI DI MURA

Sede : Via Pieve, 1
25070 Mura (BS)
Presidente : Bettazza Silvano

Il gruppo viene fondato nel 1951 con l’inaugurazione del Gagliardetto, madrina la signora Emilia Caggioli. Nasce primariamente per commemorare gli alpini che hanno lasciato Mura in giovane età per servire la patria nelle due grandi guerre mondiali : alcuni di essi sono morti in guerra ed altri sono dispersi.
Il primo consiglio è guidato dal Capo Gruppo Domenico Guido Gabrieli (cl. 1920), reduce del fronte greco – albanese (dove riceve la croce al merito di guerra) e dalla prigionia in Germania e Francia. I suoi collaboratori sono il Vice Capo Gruppo Placido (Dino) Straolzini e il Segretario dott. Angiolino Caggioli, con i Consiglieri Angelo Caggioli e Angelo Ravani.

Purtroppo il Gruppo non possiede nessuno scritto che attesti le attività dei primi anni, per cui si può risalire solo con la memoria dei più anziani almeno agli eventi principali.
Il primo grosso impegno giunge nel 1959, quando si decide di rifare il monumento ai Caduti, che viene inaugurato nello stesso anno con una cerimonia alla quale presenziano, tra gli altri, il generale Luigi Reverberi, l’on. Egidio Ariosto e padre Ottorino Marcolini.

Dal 1983, per tre anni, il Gruppo è impegnato nella costruzione della bella chiesetta alpina in località Piazze, sopra il paese. La realizzazione dell’opera ha dimostrato la grande generosità di tutti i soci di Mura, che non hanno certo risparmiato tempo ed energie per questo nobile intento.
La chiesetta viene inaugurata il 13 Luglio 1986, così come il nuovo Gagliardetto, madrina la signora Dorina Corsini.

Nel 1995 c’è un nuovo avvicendamento alla guida del Gruppo (dal 1982 al 1995 il Capo Gruppo era Giovanmaria Crescini cl. 1949), con l’elezione di Ivan Bettazza (cl. 1948) che rimarrà in carica fino al 2005.
Sempre nel 1995 il Gruppo ha una sede ufficiale, costituita da un’ampia sala ricavata sotto il nuovo oratorio della parrocchia di S. Maria Assunta di Mura, che l’ha gentilmente messa a disposizione. La sede viene benedetta dal vescovo di Brescia, mons. Bruno Foresti, durante l’inaugurazione del nuovo oratorio.

Dal 2006 il Capo Gruppo è Emanuele Ravani (cl. 1976), Vice Capo Gruppo Nicola Gabrieli, Segretario Giambattista Crescini e Consiglieri Michele Ravani, Cristian Bertelli, William Prandini, Dario Valdini e Ivan Bettazza.
Attualmente il Gruppo, che conta 73 iscritti di cui 56 alpini e 17 amici, è impegnato, in accordo con il Comune, nella raccolta differenziata di rottami, carta e vetro e devolve il ricavato in beneficenza destinandolo di volta in volta dove più ce n’è bisogno e nella sistemazione del parco giochi ricavato vicino alla chiesa parrocchiale, oltre ovviamente al monumento dei Caduti; collabora con il nucleo della Protezione Civile di Mura ed altre associazioni murensi in varie iniziative ambientali (sentieristica, pulizia strade ecc…).

Partecipa anche ad altre manifestazioni benefiche prestando il proprio operato, le attrezzature o devolvendo offerte come nel caso della raccolta fondi dell’A.N.A. per l’Abruzzo.
E’ da tempo incaricato del dell’organizzazione della commemorazione dei Caduti e del mantenimento e pulizia del relativo monumento.
Durante l’anno, oltre agli impegni previsti dall’A.N.A., collabora con altre associazioni nell’organizzazione di manifestazioni all’interno del comune di Mura (ciaspolata, feste ecc…).

Un’iniziativa consolidatasi dal 1986 è la “Festa degli alpini” che si tiene sulla piazza della Chiesa ogni seconda domenica di luglio. Questa rappresenta un’occasione per passare due giorni in allegria e per raccogliere fondi che per la maggior parte vengono devoluti in beneficenza alla parrocchia ed alla scuola Materna.